Archivi

Giugno 2013

Don Francesco Poli

NUOVO PREVOSTO DI COLOGNOLA

È ufficiale: L’Eco di Bergamo ne ha dato ampiamente notizia domenica 9 giugno.
È una nomina che mi rende particolarmente contento: don Francesco possiede doti tali da dare sicuro slancio alla Parrocchia e a tutto il Quartiere di Colognola.
Sono state esaudite le mie Preghiere. Infatti nel gennaio scorso chiesi per lettera al Vescovo di essere sollevato dall’incarico di Parroco; Colognola – scrissi – ha bisogno di un Sacerdote giovane, uomo di Dio, ma anche sensibile a cogliere le domande del mondo attuale e in particolare delle giovani generazioni, pronto a inserirsi con coraggio nei problemi spirituali e umani della gente, sollecito verso chi è nel bisogno, attento e intraprendente nel risvegliare e coinvolgere i tanti carismi presenti nella comunità, desideroso che il Messaggio del Vangelo irrori il cuore di ciascuno con la sua bellezza e ricchezza. Avuto il consenso del Vescovo di lasciare Colognola, mi impegnai a pregare con fervore il Signore per il nuovo Parroco.
Ed ecco don Francesco: è un vero regalo della Provvidenza per Colognola; Dio ci ha davvero benedetti.
Un grazie cordialissimo al Signore per questo regalo, ma anche a don Francesco per aver detto “sì” per questo servizio pastorale tra noi.

CHI È DON FRANCESCO POLI?

È originario di Paratico. Nato il 22 settembre 1961, è stato ordinato Sacerdote il 18 giugno 1988 (quindi tra qualche giorno celebrerà il 25° anniversario di Ordinazione!). Licenziato in Sacra Teologia, fu per i primi 7 anni Direttore dell’Oratorio di Calusco (quindi aveva come Parroco il nostro indimenticabile don Battista Paltenghi!). Nel 1995 divenne Parroco di Cerro e 7 anni dopo il Vescovo lo chiamò in Curia per dirigere l’Ufficio della Pastorale Sociale, del Lavoro e dell’Economia. Non si limitò però a questo; nella sua dinamicità si impegnò in quelle Associazioni e attività che hanno attinenza con il suo servizio pastorale: eccolo Consulente Ecclesiastico delle ACLI, dell’API-Colf, della Coldiretti, della Confcooperative; Presidente del Centro di Etica Ambientale; Consulente – prima – e ora Consulente Ecclesiastico Nazionale API-Colf; Assistente Ecclesiastico dell’Associazione “Amici del pensare cristiano”. In tutto questo tempo fu anche Parroco di Gerosa. Un’attività, dunque, davvero straordinaria, per dinamicità, intelligenza e intraprendenza!

Ora tutta questa dinamicità don Francesco la metterà al servizio di Colognola: siamo grati al Signore, fieri di avere tra noi “questo” Sacerdote, ma nello stesso tempo sentiamoci responsabili nel collaborare con lui per il bene del nostro Quartiere: il volontariato a Colognola è vissuto da molti, che lavorano con fede, testa, cuore e braccia, con disinteresse e tanta disponibilità.
Un Vescovo mi diceva: “Il Prete fa crescere la Parrocchia, ma anche la Parrocchia fa crescere il Prete!”. Allora: alziamo riconoscenti al Signore la nostra preghiera per don Francesco e gli altri Sacerdoti e per la gente, ma anche lavoriamo in spirito di disponibilità generosa e appassionata: così la nostra Parrocchia continuerà a fiorire.
Benedetto sia il Signore!

don Ubaldo