Archivi

Giugno 2015

Per uno stile di vita sobrio

Proponiamo a tutta la comunità cristiana di Colognola, grandi e piccini… un’iniziativa concreta e estiva per cambiare: Piccoli gesti. Grande risparmio… Decalogo per uno stile di vita più sobrio! La crisi economica e sociale che abbiamo attraversato in questi anni ci porta ora a cogliere occasioni di cambiamento per provare nuove opportunità per un futuro di speranza. Tra le cause della crisi, infatti, vi è stata l’eccessiva fiducia riposta nel mercato senza regole, come pure l’idea che le persone potessero tutto, accecati dal mito del progresso e senza rispetto per la natura le cui risorse sono limitate. Ora la terra e la società ci presentano il conto: questo modello di sviluppo è insostenibile. La crescente sensibilità dell’opinione pubblica verso forme più eque e solidali di vita suggerisce di guardare favorevolmente alle azioni di trasformazione sociale e di cambiamento come ad un’opportunità per ripensare i nostri stili di vita. E ciò coinvolgerà nel prossimo periodo sia l’azione pastorale sia le strutture parrocchiali.

Ripartiamo con alcuni interrogativi: come viviamo? Davvero tutto quello che abbiamo serve oppure a volte sprechiamo le risorse? Non è forse vero che il primo guadagno è il risparmio?

Quale mondo stiamo consegnando ai nostri figli? Inquinamento, sfruttamento illimitato delle risorse è davvero un lusso che possiamo ancora permetterci? La comunità cristiana sta facendo crescere la consapevolezza di ripensare i propri modelli di comportamento improntati sempre più a uno stile di sobrietà e solidarietà.

Il periodo estivo, che si sta aprendo, potrà essere un tempo per sperimentare, da parte di tanti, percorsi, azioni e gesti concreti di sostenibilità. Per far fronte a ciò proponiamo a quanti vorranno condividere questi nuovi stili di comportamento, un semplice «Decalogo per uno stile di vita più sobrio». Riducendo i consumi, riconciliandoci con il creato che è dono di Dio… risparmiando, ma soprattutto ri-generando la terra.

don Francesco